Come quantificare i risultati di un invio

Didomy18

Come quantificare i risultati di un invio

Come quantificare i risultati di un invio

quantificare-campagna-email-marketing

Abbiamo già precisato in precedenza che l’invio di una campagna email marketing, a differenza dei tradizionali metodi pubblicitari, permette di valutare sia in maniera qualitativa, che quantitativa, i risultati ottenuti. Una volta inviata una campagna di email marketing è quindi fondamentale valutarne tutti i passaggi e gli sviluppi che essa compie. Andiamo adesso ad analizzare nello specifico, i metodi con cui tale valutazione avviene.

Gli specialisti di email marketing hanno suddiviso, per comodità, i quattro Tassi o Rate, che dir si voglia, da tenere sempre presente, nello specifico essi sono: Delivery Rate, Open Rate, Click Rate e Conversion Rate.

La Delivery Rate

La Delivery Rate o Tasso di Consegna, è quel tasso che ci indica in percentuale, la qualità della lista sulla quale abbiamo inviato la nostra campagna di email marketing. Tale valutazione avviene sia dal punto di vista della “pulizia” della lista, sia in termini di “vettore”, ovvero di attendibilità dei provider scelti nella gestione di tutti i nostri invii di campagne. Chi quotidianamente si occupa di invii di campagne di email marketing, è cosciente del fatto che anche nei migliori degli invii, effettuati su ottime liste, il 100% della Delivery Rate rimane pur sempre un’utopia per chiunque. Tuttavia il tasso di Delivery Rate di un buon invio, non dovrebbe mai scendere oltre al 95-93%.

L’Open Rate

L’Open Rate o Tasso di Apertura, è quel tasso che ci porta a conoscenza del grado di vitalità, ed attività della lista sulla quale la nostra campagna email è stata inviata. Praticamente si tratta di quantificare il numero di utenti che ricevuta la mail, hanno deciso di aprirla leggendone il contenuto.

Il Click Rate

Il Click Rate o Tasso di Click, come facilmente deducibile dal nome scelto, indica il numero di utenti che, in seguito alla ricezione ed all’apertura della nostra mail hanno deciso di cliccare sul link in essa inserito, per continuare ad avere quante più informazioni possibili sull’argomento della mail ricevuta. Il click Rate indica quindi un forte interesse da parte degli utenti che, attratti dal contenuto del messaggio, hanno deciso di abbandonare momentaneamente l’attività che stavano svolgendo, per dedicare la loro attenzione alla nostra mail, e di conseguenza a quanto avevamo da offrirgli.

La Convertion Rate

La Convertion Rate o Tasso di Conversione, indica ciò che l’utente (dopo aver ricevuto, aperto, letto e cliccato sul link della mail ricevuta) fa in ultima analisi, ovvero se in seguito ad un processo di call-to-action, si trasforma in cliente vero e proprio. Il Tasso di Conversione indica quindi il rapporto tra chi ha cliccato sul contenuto della mail, e su chi effettivamente ha compiuto l’azione desiderata dall’azienda come la registrazione ad un dato sito, o l’acquisto di un prodotto.

Info sull'autore

domy18 administrator